trip

LA TRAPPOLA DELLE RECENSIONI

DAVVERO CI CREDI ALLE RECENSIONI?

Chi mi conosce da tempo e mi segue è a conoscenza del mio B&B , se non lo conosco clicca qui. Aprire un’attività, anche se non continuativa come un B&b comunque comporta sempre un riequilibrio familiare, personale ed economico. Aprire un’attività in cui si mette anima e corpo aldilà del tipo di attività è sempre e comunque un rischio. Non sai se poi lavorerai, ogni giorno ogni mese speri di potere lavorare e pagare le rate, le bollette e potere portare qualcosa a casa almeno per l’impegno che hai messo. Aprire un’attività significa, crederci, investirci denaro e tempo e cercare sempre di accontentare il cliente, sopratutto quando non è solo commerciale ma con un significato importante alle spalle! Aprire un’attività comporta non avere mai certezze, essere (almeno per quanto mi riguarda) 24 su 24 disponibile per il cliente. Avere un’attività significa però non LECCARE IL CULO A CHIUNQUE!

Si perché avere un’attività significa spesso essere “nelle mani” di persone che arrivano al B&B già arrabbiate di loro, perché magari la giornata lavorativa non è andata come previsto, perché hanno appena litigato con un collega, con la moglie , con l’amante o l’amante dell’amante e tu gestore, cerchi di comprendere e capire le esigenze dell’individuo che hai di fronte e cercare in tutti i modi ( quasi a dire il vero ) di portare calma nella sua vita e permettergli di passare le ore o i giorni che passa a casa tua il più sereni possibili. Questo spesso non accade, purtroppo per i miracoli bisogna rivolgersi altrove, e quindi ti ritrovi recensioni bugiarde, fuori dal controllo umano, stupidaggini scritte solo per invidia o rancori nei confronti addirittura di altri, oppure per aspettative tutte e solo del cliente!

Noi gestori, ci ritroviamo quasi ogni giorno a gestire situazioni e persone surreali, che anche a raccontarle sembrano uscite da film orror o da scenette comiche, questo fà si che diventa una sfida quotidiana e l’ospite onesto ( si perché ragazzi c’è anche chi scappa senza pagarti e se vai dalle forze dell’ordine ti dicono che comunque puoi farci poco), l’ospite, meraviglioso che te lo ritrovi ogni mattina che con il sorrida fà il saluto al sole nel tuo cortile, chi ti porta biscotti, omaggi, pensieri portati con il cuore in mano, chi torna regolarmente perché si trova come a casa, chi considera casa mia una seconda casa, insomma come tutte le attività c’è il positivo ed il negativo, ma e dico MA… la storia delle recensioni, per quanto credo siano anche utili, troppo spesso mi trovo a leggere cose assurde e incomprensibili! Ecco noi siamo in balia di gente amareggiata!!

Io stessa qui su booking   ho subito questo tipo di esperienza, prevalentemente da esseri i quali già appena scesi dalla macchina avevo capito che si metteva davvero male e che avrà avuto recensione negativa a priori! Il 100% delle volte è accaduto esattamente cosi. Quando hai a che fare con le persone da decenni comprendi e capisci in un nanosecondo la loro energia ed il loro carattere e te ne fai una ragione, sperando che chi leggerà sarà intelligente e avrà spirito critico e vorrà appurare da sé il luogo ed il servizio! Ho fiducia nei miei ospiti perché dopo due anni di attività solo un 10% era davvero monnezza ( scusate davvero il termine ma non esiste altro modo per definire certe energie, stanno troppo male, per quando abbia cercato di aiutarle, comprendo che nella loro situazione di merda ci stanno fondamentalmente bene !) , per il 90% ho incontrato persone a dir poco straordinarie con alcune poi si è creato un legame molto forte di sostegno, e amicizia. A conti fatti inoltre posso affermare con certezza di non essere stata nemmeno troppo sfortunata perché leggo in rete cose davvero inimmaginabili. Qui sotto vi lascio alcune recensioni da leggere, sperando che possano fare riflettere!

http://www.repubblica.it/sapori/2017/08/30/news/ristorante_cortina_recensione_razzista_tripadvisor_considera_regolare-174209802/?ref=fbpr

125517131-53887f2a-3d1b-4c10-a4c7-48f2c6950ae8

 

rec

selva

Queste solamente tre delle decine che ho letto!

Una recensione negativa non è la fine del mondo, non è nemmeno la chiusura dell’attività, ma comporta comunque un disagio e sopratutto una delusione di un gestore che sicuramente nella maggior parte dei casi ha cercato di dare il massimo per la propria attività che spesso è un figlio acquisito. Non sono contraria a tutta questa moda delle recensioni, anche io stessa quando ne arrivano di belle le condivido felice, ma ritengo che la negatività sia troppo spesso fatta e attuata sull’onda del proprio malessere personale e non sul vero giudizio della struttura, per questo chiedo a tutte le persone che leggeranno questo scritto di condividerlo perché possa fare riflettere !

Grazie

Stefania

(Visited 503 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

Fotografie del corso Vorrei, ringraziare con tutto il cuore, tutte le anime belle che hanno partecipato all'incontro a casa per potersi conoscere, creare relazioni, amiciz...
GRANA VEGETALE SAPORITO Buono, sano, saporito e  veloce da realizzare, questo grana vegetale ai semi è anche molto salutare . Ottimo per condire paste e risotti ma m...
PASTA MADRE COME INIZIARE DA ZERO ….. la preparazione della lievito madre non è difficile se seguite scrupolosamente le mie indicazioni ,ma richiede cure costanti almeno all'inizio...poi b...
ANCHE QUESTO E’ LAVORO! Anche questo è lavoro! Si esatto, potrà sembrare strano ma le vicende della vita possono rivelarsi un'opportunità se "prese" dal verso giusto. Non è...

Categorie: B&B il Girasole