11947651_941166422606563_6631759151545621486_n1

I CORSI DI AUTOPRODUZIONE NON SERVONO A NULLA!

Questo è quello che pensavo tra me e me quando mi chiedevano anni fa di fare dei corsi, in fondo non avevo mai fatto corsi di autoproduzione eppure seppur senza nessun tipo di professionalità portavo avanti la baracca di casa mia, risparmiando e facendo comunque tantissimo in casa.

Guardavo youtube, leggevo libri, guardavo siti, poi provavo, sperimentavo mi scervellavo, buttavo, sperperavo denaro e ributtavo, alimenti su fallimenti fino ad ottenere quello che per me era un prodotto di qualità e utile. Questi prodotti dovevano avere alti standard:

  • basso costo
  • materie prime reperibili facilmente
  • materie prime di qualità
  • materie prime non troppo costose
  • veloce da realizzare
  • facile da realizzare
  • alla portata di tutti
  • efficace
  • che abbia un impatto ambientale molto basso

Insomma ero e sono molto esigente, quindi credetemi in 5 anni ho sbagliato tantissimo e buttato via altrettanto, anche se comunque alla fine dei conti ho comunque risparmiato tantissimo, in primis ho avuto la libertà che volevo, apertura mentale, porsi sempre le domande giuste al momento giusto, cercare le risposte e sopratutto “profilo sempre basso”… Essere consapevole che non si è mai arrivati e che nella vita c’è sempre da imparare.

girasole

Dopo mesi, credo addirittura un anno nel quale ho sempre rifiutato di fare corsi, perché in fondo non sono una professionista in niente, sono autodidatta e quindi che titoli avevo per “insegnare” ad altri?

Alla fine ho capito che io non volevo insegnare ma semplicemente condividere, senza avere la pretesa che quel che faccio e dico sia verità assoluta, anzi credo che ci siano tante verità quante le persone al mondo e che ci sono tantissimo modi per fare la stessa cosa.

Quindi ho iniziato a fare corsi esperenziali e non professionali dove, come obiettivo avevo quello di evitare alle persone che partecipavano di fare i miei stessi errori, di semplificare loro la vita, di evitare loro di buttare soldi per materie prime che poi avrebbero rischiato di gettare via, e di risparmiare loro tempo prezioso, quindi si arrivare alla metà raccontando il percorso ma evitandolo alle amiche che avevo di fronte, raccontando il perché ed il percome.

Dall’inizio di questo percorso ho conosciuto un sacco di amiche, le quali sono restate più o meno nella mia vita e che ognuna però ha lasciato qualcosa. Una di queste si chiama Luciana abita non troppo vicina a me, mi scrive spesso bellissime parole e mi manda le foto delle sue autoproduzioni, che dire ogni volta una gioia immensa. Ho deciso di condividere con voi alcune fotografie che mi ha mandato, lei infatti non riusciva a fare il pane con la pasta madre e credetemi al primo colpo quando è tornata a casa ha ottenuto un pane spettacolare.

Fare corsi ora credo sia molto utile, si possono fare domande dirette, si vede dal vivo, e non è proprio la stessa cosa leggere e fare.

Lascio parlare le sue fotografie e vi faccio leggere due  dei tanti suoi scritti, ringraziando di cuore Luciana e tutta la sua meravigliosa famiglia.

pane luciana

Ciao Stefania! Sono super soddisfatta dei risultati sia della pasta madre che del pane! Ora per fortuna non si butta più niente! Grazie a te! Mi sembrava banale fare un corso sulla panificazione….visto che preparo il pane da una vita…ma non con pasta madre e farina totalmente integrale! Finalmente i ragazzi mangiano e non protestano più! Ti sono grata! Un grande abbraccio

pane luciana1

Ciao Stefania.
Ho voglia di raccontarti la storia della nostra conoscenza che poi è diventata Amicizia.
Ti ho conosciuta attraverso la radio e mi ha subito colpito il tuo modo spontaneo di esprimetri, pratico e molto chiaro.
Io sono una persona che ama fare da sè molte cose per non essere costretta ad acquistare tutto e soprattutto per questione di salute mia e dell’ambiente. Ho capito che mi attraeva la tua personalità.
Ecco che mi sono fatta regalare da mio marito per il compleanno, lo scorso maggio, un soggiorno da te.
Le lunghe chiacchierate che abbiamo fatto mi hanno insegnato molto, ho capito che la tua esperienza è ricchissima,che avevo voglia di imparare molto, il più possibile. da te ho acquisito che le farine di uso comune fanno molto male, che si può farsi da sè quel liquido speciale chiamato fermentato, che i prodotti fermentati in generale fanno molto bene, che si può iniziare a farsi la pasta madre da sè…ma soprattutto a farmi domande, tipo “come posso fare per fare questa cosa in casa?” Sono tornata a casa con tanta voglia di fare ma con le idee confuse…
Ho iniziato a preparare la pasta madre ma non ci sono riuscita, l’ ho ricominciata e…idem…
Il pane integrale che preparavo non lievitava mai…
Ho iniziato i fermentati e poi non sapevo come continuare; come fare?
Alcune cose sono più intuitive, tipo le creme, il dentifricio, il sapone, e con l’aiuto dei tanti video su youtub sono riuscita a creare qualcosa… mentre sui fermentati ho trovato poco niente; sulla panificazione c’erano un sacco di cose che non facevano alle mie esigenze, tipo preparare il pane del tutto integrale con pasta madre.
Da lì ho preso in considerazione l’idea di soggiornare da te, vista la distanza che ci separa, per fare dei corsi specifici sugli argomenti che più mi stavano a cuore.
Devo dire che ne è valsa la pena e la spesa, sia per il corso che ho fatto a ottobre sui fermentati che per il corso di fine anno sulla panificazione.
Mi ha sorpreso la capacità che hai di personalizzare tutto e rendere tutto più semplice, più facile, a portata di casa nostra; l’esperienza che hai acquisito sperimentando caparbiamente e l’umile ammissione dei fallimenti.
Vederti operare dal vivo, ascoltarti, poterti fare delle domande per chiarirmi le idee, i dubbi, metterci le mani e prendere appunti…è stato tutto molto utile. Mi ha come “travasato” un po’ della tua sicurezza e naturalezza.
Aggiungo che di proposito ho portato i miei famigliari a conoscerti perchè ci tenevo che ti ascoltassero, imparassero da te come si fa a stare in salute e vedessero “fare cose”. Ovviamente proposte venute da me, a casa mia, apparivano come delle stravaganze, apparivo strana…
Devo dire che venire da te mi ha permesso di portare a casa degli ottimi risultati. Ora a casa mia si contesta meno ciò che preparo, che faccio e che dico. Hanno capito che quello che volevo insegnare loro ha un senso, visto che anche tu parlavi lo stesso linguaggio. Non si lamentano più per i tanti legumi sul piatto, della pasta e il pane integrali. Il pane ora mi riesce e bene. Ho imparato ad “accudire” la pasta madre che mi hai donato, proprio come un figlio, lei mi ripaga che è un piacere.
Ormai si sono abituati a vedermi fare “cose strane”, ma ho stimolato un po’ la loro curiosità e ora si informano con interesse perchè hanno capito che alcune cose fatte in casa superano alla grande i prodotti comperati tipo le creme, i saponi e il deodorate, la veghella,ecc
Pensa che ho preso coraggio persino di tenere dei corsi qui nella mia zona. A gennaio terrò un corso esperienziale sulla saponificazione.
TUTTO QUESTO GRAZIE A TE. Ti sono grata e sono orgogliosa della nostra bella amicizia e della bella energia che gira intorno a me da quando ti ho conosciuta!
Un sacco di cose sono cambiate e un sacco di belle cose sento che dovranno ancora venire!
Un forte abbraccio e che l’energia positiva ci accompagni sempre.
Luciana

(Visited 2.900 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

PASTA MADRE SENZA GLUTINE Celiaci, dieta del gruppo sanguigno, consapevolezza che il glutine di certo non è la cosa che faccia più bene al mondo, anzi se elimintao può fare...
PASTA FATTA IN CASA senza uovo con farina integral... La pasta fatta in casa rustica oltre che di facile realizzazione ha tempistiche davvero a prova di lavoratrice delle 12 ore, come chiamo io chi vive d...
VEGANO MA NON STRANO ovvero come smentire falsi mi... USCITO OGGI IN TUTTE LE LIBRERIE ANCHE ONLINE Questo mio ultimo libro  " vegano ma non strano" vorrebbe essere un aiuto concreto e pratico ...
DENTIFRICIO IN CREMA FAI DA TE A tutti gli effetti un dentifricio, ottimo, profumato, lavante ...... Regalatomi da una ragazza in una delle mie ultime presentazioni ......

Categorie: B&B il Girasole, Consumo critico, fai da te, RISPARMIO

8 commenti

  • Carlotta

    A leggere queste merabigliose parole mi sono venuti i brividi. Complimenti a tutte e due!

    • Stefy

      Grazie di cuore…alla fine siamo diventate Amiche ….viaggiamo sulla stessa frequenza d’onda.

  • cinzia

    ciao Stefy sono Cinzia e volevo confermarti, anche se non ce ne sarebbe bisogno, che stai insegnando molto anche a me … ti dico solo che ho seguito la tua ricetta per avere la pasta madre e dopo 8 gg di cure ce l’ho fatta e ho panificato un ottimo pane.
    Grazie alla mia neo-nata pasta madre senza aggiungere null’altro che farina integrale , acqua un pizzico di sale e seguendo i tuoi consigli alla lettera. Ne sono felicissima c’è solo un problema .. assaggiata questa meraviglia il pane del panificio sotto casa mi pare immangiabile!!
    ps. mi è piaciuto molto il tuo libro “fare di necessità virtù”
    un abbraccio da Padova

    • Stefy

      Ciao Cinzia, grazie mille della conferma fa sempre comunque molto piacere e sopratutto conferma il fatto che occupare ore ed ore al pc ne vale la pena. Sono contenta ti sia piaciuto anche il libro! Ciao

  • Silvia

    Che bello leggere queste cose! Posso dirti che ormai conosco il tuo blog a memoria 😃😃😃😃 . Ció che scrivi è duventaro per me fonte di grande esempio, ciò che fai e come lo fai hanno ampliato non poco la mia già vasta autoproduzione! Grazie Stefania!

  • Clemente Tiziana

    Piacere di conoscerti Stefania. Che dirti… naturalmente Stefy e anche fantasticamente. Stefy. Leggo con molto piacere il tuo blog e i tuoi consigli , così semplici così preziosi. In tutto ciò che fai vi è amore che arriva arriva fortemente! La tua filosofia di vita è molto vicina a quella concezione di vita che anch’io comincio a desiderare fortemente. Grazie per quello che fai e per gli stimoli che dai a chi come me ,sta cercando risposte a domande profonde che si pone. Un abbraccio immenso e a presto . Tiziana

    • Stefy

      Ciao Tiziana, Grazie di cuore per il tuo bel commento, cerco di condividere quello di cui avrei bisogno io e cerco di ascoltare chi mi segue e rispondere per quanto posso fare alle loro esigenze. Ciao