pizzette

PIZZE SENZA GLUTINE

farina di ceciIncredibile ma vero, in casa il gluten free è stato gradito al 100% . Mai mi sarei aspettata un cambiamento cosi soft anzi, direi positivo,  nessuno ha percepito questo cambio di farine come una cosa negativa, anzi le ricette sono state molto gradite da tutti, pargole comprese.

Per questo le sperimentazioni continueranno, anche con uno spirito gioioso e con meno timori di gettare il preparato alle amate galline, queste pizze senza glutine ne sono l’esempio.

CONDIVIDERE L’ESPERIENZA

Da pochi mesi è uscito infatti il mio ultimo manuale pratico di ricette vegane senza glutine ( in fondo poi metterò il link dove potrete trovare il libro e consultare il primo capitolo )ricette tutte sperimentate dalla sottoscritta. Il senza glutine infatti era fino a qualche anno fà un mondo del tutto sconosciuto, conoscevo i mix, cioè i preparati in vendita ora anche nei supermercati, fino a qualche anno fà solo nelle farmacie, miscele realizzate con ingredienti a mio avviso che poco si avvicinano a quello che io considero naturale, infatti ne sono stata sempre ben lontana. Le ricette che propongo nel libro ” vagano senza glutine” sono semplici, veloci e sopratutto contengono miscele di farine naturalmente prive di glutine. Non dobbiamo essere per forza celiaci per cibarsi di prodotti senza glutine, inoltre non dobbiamo per forza togliere totalmente il glutine, se però riusciamo con facilità a sostituirlo ogni tanto è già un ottimo traguardo, per la nostra salute. Le proposte che offro, sia nel blog, sia nei libri, hanno un comune denominatore, devono essere alla portata di tutti, facili, semplici , veloci, sane, con ingredienti reperibili con facilità e sopratutto non devono essere tradotte da un esperto. Spero di avervi incuriosito e di cercare il mio libro sotto questo post, anche in quel lavoro c’è la mia personale esperienza di mamma curiosa resiliente.

LA RICETTA

INGREDIENTI :

– gr 300 pasta madre senza glutine rinfrescata la sera prima
– gr 100 farina di grano saraceno integrale
– gr 50 farina di ceci
-gr 50 farina di riso
– gr 100 fecola di patate
– gr 50 olio di girasole
-gr 15 sale integrale
– un cucchiaio di rosmarino tritato
– acqua quanto basta per ottenere un composto semiliquido.

PROCEDIMENTO
Semplicemente amalgamiamo con la forchetta tutti gli ingredienti tranne l’acqua, che uniremo poco per volta alla fine fine ad ottenere una pastella liquida ma non troppo

A questo punto , ho coperto la pirofila con pellicola trasparente , ho coperto ancora con una coperta e ho posizionato il tutto davanti alla stufa per 3 ore .

ecco dopo 3 ore

Scalderemo una padella antiaderente dove metteremo un poco di olio e con un mestolo inizieremo a cuocere, prima da un lato per 3/4 giriamo il nostro impasto e mentre si cuore , metteremo il sugo di pomodoro e del lievito in scaglie . Servire calde ma anche fredde sono molto gradite.

&nbsp

Cucina Vegana senza Glutine
€ 9.8
(Visited 1.857 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

“VIENNETTA” VEGANA in 4 mosse Goduriosa , trasgressiva per i salutisti , delizia il palato .....Ogni tanto qualche strappo alla regola ci vuole , sopratutto se in casa hai bimb...
KEBAB SANO, come farlo semplicemente Kebab sano , economico , salutare , veloce e a chilometri zero . La mattina ha l'oro in bocca e prima che i bambini si alzassero dal letto quando a...
GOMASIO come farlo in casa Il gomasio, in giapponese GOMA = semi di sesamo   SHIO = sale, è un'ottima alternativa al sale, molto più gustoso e salutare . Viene utilizza...
Come insegnare le frazioni ai bambini Ecco un metodo semplice e divertente per insegnare le frazioni ai nostri piccoli... Spiegare le frazioni ai bambini può diventare divertente se sai c...

Categorie: PASTA MADRE SENZA GLUTINE E DERIVATI

9 commenti

  • Francesca

    Ciao Stefania, ti ringrazio per la ricetta. Mi piacerebbe provarla ma x ora ho solo la pasta madre con glutine.
    Ho scoperto che nella versione “mobile” del tuo blog non sono presenti tutti post che pubblichi.
    L’ho scoperto per caso perchè, per una volta, ti ho letta dal pc e ho visto che, rispetto a quello che vedo dal cellulare, ci sono più post pubblicati.
    Magari ti è utile saperlo.
    Ciao

    • Stefy

      Ciao, grazie di cuore della preziosissima informazione, sto rifacendo il blog e queste informazioni per me sono fondamentali per potere ottenere un ottimo risultato fruibile da tutti, grazie mille

  • lucia

    ciao Stefania! approdo al tuo blog per vari motivi…per farti i complimenti per tutti i tuoi post molto interessanti..per comprendere meglio cos’è l autoproduzione, per insegnarci tantissime cose non solo materiali ma anche umane e vicine alla nostra realtà..e perché ho scoperto che mio marito è celiaco e avendo attenzione x una alimentazione sana non di certo.voglio acquistare mix preparati o altri addensanti strani e chimici che a lunga ci fanno ammalare..quindi viva l homemade!…però gli impasti senza glutine sono difficile da fare..ho tanta difficoltà affinché ci sia ottima riuscita e quindi vorrei acquistare il tuo libro…vorrei saperesr le tue ricette sono tutte vegane e se usi lo xantano negli.impasto x formare la rete giuridica e cosa ne pensi( sono molto titubante..non ho ancora chiarezza)..grazie mille!

    • Stefy

      Ciao, grazie mille per i complimenti, vado subito al dunque, gli impasti senza glutine li ho sperimentati in in un anno e devo ammettere che ora non mi spaventa quasi più nulla, visto che sono riuscita a cucinare vegano e anche senza glutine evitando come la peste i mix, nel mio libro è tutto vegano e utilizzo lo cantano solo per pochissime preparazioni in fondo alcune cose davvero sono impreparabili senza oppure richiedono lunghe lavorazioni che sinceramente per quanto amo l’autoproduzione non mi cimenterei mai. Per il pane focacce e mille altre preparazione lo cantano non lo utilizzo, nel libro ci sono veramente poche ricette con questo ingrediente. ciao

  • lucia

    grazie mille per avermi risposto!…allora proverò dalle tue ricette e ti farò sapere come va!.. ora che ti ho scoperto ti seguo nel blog..un abbraccio

  • lucia

    mi dimenticavo…vorrei prepararmi anche la bevanda vegetale di riso..tu l hai mai preparata?..mi.puoi dare per favore la ricetta?..

    • Stefy

      Ciao, da tempo non faccio più latti vegetali cotti, troppo laboriosi ed il risultato spesso non è gratificante, realizzo latti vegetali solo con frutta secca oppure fiocchi, nel mio libro vegano ma non strano ci sono tantissime ricette in merito. ciao