deo

CREMA PER PELLI GRASSE

Stavolta vorrei proporre una cosa un poco più elaborata delle mie solite preparazione.
Chi mi segue capirà leggendo la ricetta ed il procedimento che ho osato stavolta.
Infatti quella che io chiamo bulimia di autoproduzione , cioè quell’autoproduzione che necessita di tantissimi ingredienti , i quali solo comprandoli si deve fare un mutuo, e si deve avere studiato chimica per sapere cosa siano quei nomi strani , a me onestamente non piace affatto!
La vita è molto più semplice, è molto più bella e non per forza dobbiamo complicarcela con le stesse nostre mani.
Tuttavia in questo casa ho osato, per un motivo specifico: io stessa e molte persone che hanno realizzato gli unguenti che spesso propongo anche nei corsi , notano un certo fastidio nell’ungersi , gli unguenti infatti sono totalmente a base di grassi , le creme hanno anche una parte acquosa , la differenza è che l’unguento si conserva per più tempo mentre la crema và a male in fretta.
Questa volta infatti ho utilizzato un conservante, non preoccupatevi è di facile reperibilità , magari alcune di voi già lo hanno stoccato in casa …
Devo ammettere però che questa crema è davvero ottima, si assorbe subito proprio come le creme in commercio , non lascia unto sulla pelle , si conserva anche un anno ( questo in teoria , non posso dirlo con certezza perchè appunto l’hò appena realizzata) , vi consiglio però di realizzarne piccole dose in modo di averla sempre fresca .
Per le allergiche e intolleranti vi consiglio di provare , come si dovrebbe fare con tutti i prodotti acquistati e autoprodotti , una piccola parte di crema spalmata sul braccio e se dopo 12/24 ore non notate nulla di particolare , potrete procedere con l’utilizzo.

INGREDIENTI :  sotto alla ricetta metterò dove potere reperire gli ingredienti .

In una ciotola mettere: PARTE ACQUOSA
gr 30 idrolato di lavanda  ottimo per pelle grassa con tendenza ad acne
gr 0,5 glicerina vegetale
gr 0,1 gomma xantana

In un altra ciotola mettere : PARTE GRASSA
gr 10 oleolito di lavanda oppure di rosmarino
gr 2 di glyceryl stearate

In un altra ciotola mettere
gr 1 di alcool buongusto , quello per realizzare i liquori. Servirà per conservare

PROCEDIMENTO

In un tegame mettere dell’acqua e i due primi contenitori  della parte acquosa e della parte grassa, fare sciogliere tutto a bagnomaria tenendo mescolato

Io onestamente per non scaldare troppo le soluzioni e per evitare che il calore intaccasse le proprietà di tutti gli ingredienti, quando ho ottenuto delle soluzioni che vedete nella foto qui in alto , ho tolto dal fuoco.
Ho messo la parte grassa  nella parte acquosa e ho aggiunto l’alcool , non l’hò aggiunto prima perchè altrimenti evaporava e non aveva più la fuonzione di conservante; attenzione però se avete la pelle molto delicata l’alcool non è molto indicato.
A questo punto con il cappuccinatore , frullare un pò

ed invasare , fare raffreddare e utilizzare …..

DOVE TROVARE GLI INGREDIENTI:

Idrolato di Lavanda Bio - 100 ml
Ottenuto per distillazione in corrente di vapore

Voto medio su 20 recensioni: Da non perdere

€ 3
Glicerina Vegetale - 100 ml

Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere

€ 4
Gomma Xantana
Addensante per creme viso e corpo

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

€ 3
Glyceril Stearate Emulsionante - 25 g
Emulsionante
€ 1.9999
(Visited 987 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

CORSO GRATUITO DI CUCINA CORSO GRATUITO DI CUCINA,  VELOCE MA BUONO E SANO Imparerete a preparare 4 ricette facili, veloci e veg SABATO 25 MARZO presso Il fiordaliso Manerbi...
PIZZA CON AVANZI DI PASTA MADRE A furia di rinfrescare la mia amata pasta madre ne ho cosi tanta in eccedenza che devo sempre inventarmi qualcosa di nuovo per utili, dopo le fo...
VACANZE INTELLIGENTI in Toscana Dal 17 al 24 luglio 2016 CHI Può PARTECIPARE ? Tutti, nessuno escluso! Sono corsi che forniranno le basi per la libertà dell’essere in grado di p...
SEMIFREDDO   Mamma, mamma vogliamo un semifreddo !! AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAiutoooooooooo, ed ora cosa mi invento per cambiare un po'? Una ...

Categorie: COSMESI

2 commenti

  • isabella

    Ciao stefy! Quando ho finito di prepararla e l’ho provata, non credevo…..alla mia pelle! Spalmabile, vellutata e subito assorbita! Lascia la pelle morbida e profumata, e devo dire che, una volta reperite le sostanze necessarie, si realizza molto velocemente. Grazie tante per le condivisioni di cui ci rendi partecipi.