ORZATA fatta in casa

L’Orzata è una bevanda consumata fin
dalla notte dei tempi: la bevevano gli antichi Egiziani, e i popoli
Maya, mentre ora è diffusa soprattutto in Spagna, e nei Paesi
Latino-Americani.
L’Orzata è un prodotto completamente naturale, con un’elevato contenuto di nutrienti.
Purtroppo il fatto che sia completamente
naturale, determina anche una breve vita di questa bevanda, stimabile
intorno alle 72 ore. L’orzata inoltre non può essere pastorizzata nè
sterilizzata, poichè perderebbe le sue proprietà nutritive, che la
rendono così pregiata.
Per questo motivo l’orzata non è commercializzabile, ma solitamente viene realizzata in casa.

Le proprietà dell’Orzata

1. L’elevato contenuto di acido oleico contribuisce alla buona salute del cuore
2. Contiene elevati quantitativi di HDL, ossia colesterolo buono
3. Contiene numerosi enzimi, tra cui amilasi, lipasi, catalasi, che contribuiscono a una buona digestione
4. Contiene molte fibre, e amido, contribuendo al regolare svolgimento dei processi intestinali
5.
Contiene Magnesio e altri minerali, per questo motivo viene
raccomandata soprattutto alle donne, durante il ciclo mestruale e la
gravidanza). Non solo, il basso contenuto di sodio la rende utile anche a
coloro che hanno la pressione elevata.
6. E’ un antiossidante grazie ai suoi elevati contenuti di vitamine C ed E
7. Non contiene lattosio, nè glutine, pertanto può essere bevuta anche da chi è intollerante.
8. Contiene Arginina, un iniettore di
insulina completamente naturale, pertanto può essere bevuta anche dai
diabetici, a condizione che non vengano aggiunti ulteriori dolcificanti
9. Non contiene zuccheri aggiunti,
pertanto non fa ingrassare, a differenza della maggior parte delle
bevande industriali e dei succhi di frutta in bottiglia.
10. Può essere realizzata in casa, con o senza dolcificanti, a seconda delle preferenze personalin
Mi avevavo parlato mesi fà di questa CHUFA ….poi quando ho visto che vendevano la farina , anche se non costa poco ho voluto subito provarla, la ricetta è davvero semplice :
– 50 gr di farina di chufa
– 1 lt di acqua
Ho messo tutto nel chufamix e via di mix per un minutino ( vedete nella foto in alto) quello che ho ottenuto è un’ottima bevanda anche non zuccherata .
Con l’okara rimasta potremo utilizzarla per realizzare torte , biscotti , aggiungere allo yogurt, con l’aggiunta di solo un poco di zucchero diventa una merenda veloce, oppure realizzare delle veloci polpettine veg , i link qui sotto li ho inseriti per darvi maggiori imput sull’utilizzo dei latti vegetali e sulle loro proprità.
Devo ammettere che questo latte come quello di nocciole , mandorle e noci è stato molto aprezzato dai bambini di casa ! 

 

ChufaMix - Veggie Drinks Maker
Il primo utensile per spremere semi, frutta secca, cereali ed erbe!

Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere

€ 48
Farina di Chufa
Naturalmente dolce – macinata – gusto delicato simile alla mandorla

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere

€ 8.7
(Visited 1.790 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

I CORSI DI AUTOPRODUZIONE NON SERVONO A NULLA! Questo è quello che pensavo tra me e me quando mi chiedevano anni fa di fare dei corsi, in fondo non avevo mai fatto corsi di autoproduzione eppure se...
MERINGHE VEGANE realizzate con il liquido di cottu... STRANO MA VERO!! Al secondo tentativo sono riuscita a realizzare queste meringhe Vegane,  oltretutto posso confermarvelo davvero molto semplici...
CREMA PER PELLI GRASSE Stavolta vorrei proporre una cosa un poco più elaborata delle mie solite preparazione. Chi mi segue capirà leggendo la ricetta ed il procedimen...
DETERSIVO BUCATO Un pò di chiarezza in merito.... La domanda più gettonata ho notato nel mio girovagare è........COME FAI A FARE IL DETERSIVO PER LAVATRICE CH...

Categorie: latti veg

1 commento