caffè

SAPONE AL CAFFE’

Una delle mie prime passioni dell’ autoproduzioni è stata saponificare …ATTENZIONE PERO’ informatevi bene, NON INVENTATE RICETTE.
Non fate a caso,  ma pesate bene tutto al grammo!!!

Dopo avere preso le nostre utili precauzioni ,,,,
guanti
occhialini
mascherina
Procedere ………

Qui potrete trovare la ricetta base: http://www.naturalmentestefy.it/2012/03/03/e-finalmente-si-saponifica-la-mia-ricetta/

Ingredienti :

_ 1000 gr di olio extravergine di oliva
–  300 gr si caffè fatto con la moka (il liquido, cioè il caffè che beviamo)
–  128 gr di soda caustica
–  caffè(la polvere  umida)recuperato dalla moka , anzichè buttarlo via , recuperatelo , mentre si raffredda il caffè mettete la polvere di caffè in un piatto e poi su un termosifone oppure una stufa in modo che si asciughi .

Faccio il classico caffè con la moda e lo lascio raffreddare.
Quando è freddo peso gr 300 e lo metto in una pentola di acciaio, aggiungo gr 128 di soda caustica e mescolando faccio sciogliere la soda. ATTENZIONE questa operazione è pericolosa, la soluzione arriverà a 80° inoltre sprigiona vapori tossici, con la testa allontaniamoci bene, la mascherina e gli occhialini hanno lo scopo di non farci scottare ma non evitano i vapori tossici. Faccio arrivare la soluzione a 45° ci vorrà circa 15 minuti.
In una seconda pentola nel frattempo metto il chilo di olio (attenzione un chilo di olio non è un litro di olio, pesiamo tutto, è fondamentale) , metto sul fornello e riscaldo a 45°
Quando entrambe le soluzioni arrivano a 45°, verso l’olio nella soluzione della soda, con un minipimmer ad immersione frullo facendo molta attenzione a tenere il frullatore in basso per evitare schizzi, quando sulla superficie del liquido vedremo formarsi della patina, avete presente quando il budino si età raffreddando che crea sulla superficie una sorta ci pellicina?? Ecco quando vedete formarsi il nastro, si chiama cosi questa fase, ci vorrà circa 2 minuti, smettete di frullare, ed aggiungete il caffè in polvere che avrete recuperato ed essiccato oppure del caffè in polvere secco, rifiutate in modo da amalgamare la polvere , e procedete a mettere questo liquido, il sapone appunto, negli stampi.
Consiglio stampi in silicone per estrarli meglio, mettiamoli in un luogo lontano da bambini e animali, per 48 ore circa, dopo questo tempo se si saranno induriti toglieteli dagli stampi e riponete il tutto in una cassetta della verdura e lasciate stagione minimo un mese. Nel frattempo quando manipolerete il sapone mi raccomando utilizzate sempre i guanti.
Trascorso il mese avrete un sapone meraviglioso, lenitivo, scrubbante, lavante e fatto da voi!

 

 

 

(Visited 3.194 times, 3 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

GOMASIO come farlo in casa Il gomasio, in giapponese GOMA = semi di sesamo   SHIO = sale, è un'ottima alternativa al sale, molto più gustoso e salutare . Viene utilizza...
PANNA VEGETALE fai da te DUE INGREDIENTI, DUE MINUTI PER REALIZZARLA, TANTI OTTIMI MOTIVI PER FARE QUESTA PANNA VEGETALE. Sempre utile in cucina, per condire la ...
MUFFINS ALLE MELE senza burro, senza uova Veloci da preparare, semplici da realizzare, a basso costo, buoni da magiare, ottimi per ogni occasione, senza nessun ingrediente di origine animale. ...
OLEOLITO ricetta CELENDULA OLEOLITO DI CALENDULA  lE PROPRIETà MEDICINALI DELLA CALENDULA SONO MOLTE : PER USO ESTERNO POSSIEDE PROPRIETA' CICATRIZZANTI, ANTI...

Categorie: sapone fatto a mano

6 commenti

  • Gianna

    Bellissima idea ..mi chiedo solo se si possono dimezzare gli ingredienti
    Mi puoi aiutare?

  • Federica Pisicchio

    Ciao Stefania, secondo te al posto dell’olio di oliva, che ha un costo elevato, posso usare l’olio di sansa? E se non volessi mettere il caffè liquido ma solo la polvere, che dosi dovrei mettere? Grazie

    • Stefy

      Ciao, quando si parla di sapone è meglio non inventarsi le ricette, la chimica non è uno scherzo , da prodotto lenitivo bastano pochi grammi per diventare un prodotto pericoloso, quindi a mio avviso attieniti sempre alle ricette sperimentate quando si parla di sapone senza inventarsi troppo. Solo chi è vero esperto, cosa che non sono nemmeno io si può permettere certi cambiamenti con il sapone .. Ciao

  • Daniela

    Ciao Stefy ho fatto il sapone al caffè volevo chiederti se con esso si può ricavare un doccia schiuma liquido.grazie

    • Stefy

      Ciao in realtà si, ma dura molto molto poco perché contenendo l’acqua poi si alza troppo la carica batterica. ciao