flower-663055_640

meno di 1 euro

Inventandoci, informandosi, cercando nel web  e valutando i gusti in famiglia, possiamo coniugare salute, benessere e portafoglio, in questo caso anche in pochissimo tempo !

Più diffice a dirsi che a farsi, più lunga a scriverlo che a farsi!!

Ho preso

3 cucchiai di farina di mandorle, reperita al supermercato,

1 litro di acqua e con un frullatore ad immersione ho amalgamato i due ingredienti.

Con un colino a maglie fini ed un canottaggio ho scolato il latte, oppure si può utilizzare il chufamix eccolo: http://www.naturalmentestefy.it/2014/08/29/chufamix-ma-che-e-una-parolaccia/
Ottenuto cosi un litro di latte di mandorle al naturale, addolcito poi a piacere al momento dell’utilizzo oppure frullare insieme ai due ingredienti principali, dell’uvetta sultatina o dei datteri.
Si può bere freddo, oppure anche caldo, oppure utilizzare come base per gelati, ghiaccioli o budini vegetali.

Il “residuo” di mandorle rimasto nel colino, si chiama okara, l’hò rimesso nel frullatore,ho aggiunto

3/4 di tavoletta da 100 gr di cioccolato fondente,

un cucchiaio di zucchero,

tre cucchiai dello stesso latte di mandorle …

.e rifrullatore …..otterremo circa 5 cucchiai di crema di mandorle buonissima .
Il tutto in pochissimi minuti e a bassisima spesa!

(Visited 1.977 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

PASTA MADRE SENZA GLUTINE Celiaci, dieta del gruppo sanguigno, consapevolezza che il glutine di certo non è la cosa che faccia più bene al mondo, anzi se elimintao può fare...
PANE CON PASTA MADRE Semplice, ottima ricette anche per le persone che lavorano ed hanno poco tempo per autoprodursi cibo relativamente sano . Questo pane con pasta m...
PASTA CON SALSA DI CANNELLINI Un'idea veloce e salutare per un pasto ricco di nutrienti, questa pasta integrale con salsa di cannellini è ottima anche per chi ha poco tempo da dedi...
RIMEDIO naturale per respirare Ecco il modo per fare un balsamo stagionale dalle tante proprietà: si spalma sul petto, sulle tempie e sui polsi di bambini ed adulti raffreddati....

Categorie: latti veg, RICETTE BASE

11 commenti

  • CoCò

    Due splendide bontà e quel latte di mandorla sono sicura nulla ha da invidiare a quello in bottiglia anzi…

  • rachele

    grazieeee!!! stefy…ottima soluzione per mia figlia che è intollerante al lattosio e che ormai la nutella è solo nei suoi sogni

  • Unknown

    Stefania, sei sicura tre cucchiai di farina? L'ho appena fatto così, è trasparente e insapore. La farina è buona e fresca, perciò non c'entra. Altrove in rete dicono 200 gr. di mandorle x litro, mentre 3 cucchiai di farina sono si e no 30 gr. Quindi?

  • stefy

    Ho fatto esattamente come nella ricetta scritta, però il bello dell'autoproduzione è che possiamo modificare a piacere le ricette . ciao

  • Giuly

    Ciao Stefy!Ho scoperto il tuo blog da un paio di giorni e ne sono subito diventata dipendente!Non ho parole per descriverti quanto ammiri le tue ricette,il tuo modo di pensare (esattamente sovrapponibile al mio) e soprattutto il tuo fantastico modo di essere mamma…i tuoi figli (e di tuo marito😊) sono fortunati!Anche io mi autoproduco il più possibile….per mille ragioni, la prima sicuramente é l’amore che ho scoperto di meritarmi dopo anni di disturbi alimentari….ma questa è noi!Ho provato la tua ricetta….ottima ma credo forse per i miei gusti meglio con 5 cucchiai di farina di mandorle….sarà perchè l ho confrontato con quello fatto con 100 g di mandorle frullate con 700 ml di acqua?!?!Buona giornata e grazie di esistere!❤️

    • Stefy

      Ciao Giulia, grazie di cuore per il tuo entusiasmo, l’autoproduzione crea Amore e Felicità. Per quanto riguarda la ricetta non ho compreso che cosa mi stai chiedendo perdonami. ciao

    • Stefy

      Ciao grazie mille. Non mi invento nulla, è già stato tutto fatto e rifatto e reinventato miliardi di volte nel passato, lo rispolvero e lo propongo dopo averlo provato…