pane senza glutine

Creare la pasta madre

La rivoluzione in cucina…..

Il pane realizzato con pasta madre, non ha il caratteristico sapore di lievito chimico, si mantiene per molto più tempo rispetto la pane tradizionale,  è più digeribile, e ha molti lieviti naturali ottimi per l’organismo, inoltre è davvero molto versatile, con questo semplice impasto si possono ottenere : pane, focacce, pizze, grissini, panettoni, pandori, brioss, tigelli, piadine, torte, biscotti, e chi ne ha più ne metta.

Non confondiamo però gli impasti con lievito chimico, per la pasta madre ci sono ricette apposite…
Se volete partire da zero …ecco come fare:

A  200 gr di farina unite a 100 ml di acqua tiepida 1 cucchiaio di olio extravergine e un cucchiaio di zucchero, oppure succo di agave o altro dolcificante naturale .
Mescolate per bene, lasciate riposare a temperatura ambiente per 48 ore coperto da un panno!
Ogni due tre giorni poi rinfrescate …
COME SI Fà UN RINFRESCO????
Si pesa la pasta madre, stesso peso di farina, metà peso di acqua  (es: 100 gr pasta madre , 100 gr farina, 50 gr acqua)  si  scioglie la pasta madre nell’acqua tiepida poi si aggiunge la farina…..
Dopo alcune settimane di rinfreschi ogni due tre giorni  diventerà a tutti gli effetti un lievito madre , che potrete utilizzare per ogni vostra idea..

Vi accorgerete che la pasta madre sarà pronta quando vedrete che lieviterà del doppio circa e noterete delle bollicine.
Nel frattempo a causa dei continui rinfreschi avrete moltissimo impasto ….con questo preparerete :

http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/04/tigelle-modo-mio-con-avanzi-di-pasta.html

http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2011/12/piadine-con-avanzi-di-pasta-madre.html

http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/03/pizza-con-avanzi-di-pasta-madrequasi.html

http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/01/focaccine-al-miele-con-avanzi-dei.html

(Visited 1.979 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

PASTA MADRE COME INIZIARE DA ZERO ….. la preparazione della lievito madre non è difficile se seguite scrupolosamente le mie indicazioni ,ma richiede cure costanti almeno all'inizio...poi b...
Come fare la pasta fatta in casa di legumi Senza attrezzature particolari, solo mani ed un coltello. Dieci minuti della nostra vita per ottenere una pasta fatta in casa, buona, che sazia, ch...
PANE CON PASTA MADRE Semplice, ottima ricette anche per le persone che lavorano ed hanno poco tempo per autoprodursi cibo relativamente sano . Questo pane con pasta m...
GRATIS A CHI? Il gratis ormai và di moda, spesso come parola civetta per attirare persone, spesso per aggirare tariffe nascoste, gratis a volte lo è per davvero! MA...

Categorie: PASTA MADRE E DERIVATI

15 commenti

  • Mammaeco

    Ciao Stefyyyyy
    Come stai? Grazie x questo post sux interessante,come sempre!
    Ho pubblicato un post sul recupero materie pure io, come utilizzare latticini scaduti per pulire…e ti ho pensata x' son certa che qualcuna di queste tecniche le conosci gia'….vero?!?
    :-) un abbraccio

  • Anonimo

    Ciao Stefania, scusa ho una domanda: la pasta madre si puó fare anche con la farina integrale? Ho vi sto le ricettine che prepari con gli avanzi di pasta madre ma vorrei fossero tutti impasti integrali, non posso mangiare tanta farina bianca!! Grazieeeee e complimenti!!

  • Dalmazia Lodi Rizzini

    ho anch'io una domanda stefania…..quando parli di succo di agave zucchero..sono due cose o una sostituisce l'altra e se fossero due cose dove trovi il succo???grazie e stavo cercando da un po' la ricetta della pasta madre!!
    dalmazia

  • Anonimo

    http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2011/08/pasta-madre-come-iniziare-da-zero.html

    ma qui la ricetta è differente, non c'è lo zucchero ma solo il miele come dolcificante, e dopo le 48 ore va rinfrescata ogni 24 ore per 8 giorni dopodichè va messa in frigo…invece va messa in frigo già dopo il primo rinfresco? Sto facendo la pasta madre con la prima ricetta e sono al quinto rinfresco ma non l'ho mai messa in frigo ancora! Come devo fare? Ricomincio? Grazie. Priscilla.

  • towritedown

    Ciao Stefania,

    Per realizzare al mia licoli (pasta madre in versione liquida, moooolto più semplice da manutenere e conservare, dopo l'esperienza con quella semisolida) ho utilizzato i consigli di due super blog che parlano di cibo e impasti, con molto attenzione per la consapevolezza. Mi permetto di citarli per dare l'opportunità a tutte le interessate di trovare altri spunti:
    http://www.ilpastonudo.it
    http://www.thefreshloaf.com (questo è in inglese)

    Tra l'altro hai postato questo interessante articolo quasi in contemporanea con Cì, cara amica vegana. Lo segnalo:

    http://ilmondodici.blogspot.it/2012/12/pasta-madre-homemade-obiettivi-e-primi.html

    Buona giornata!
    Grazia

  • Eleonora

    Ciao, io ho iniziato giovedì scorso e stasera farò il terzo rinfresco. La creaturina mi sembra stia reagendo molto bene. Io ho usato solo farina tipo 0 manitoba, acqua e un cucchiaino di miele biologico comperato in montagna direttamente dall'apicoltore. Non vedo l'ora che sia pronto per cominciare a fare un po' delle tue belle ricette. Ciao Eleonora

  • Regina Amazzone

    Anch'io mi sono fatta la Pasta Madre da zero, seguendo la ricetta pari pari dal sito
    http://pastamadre.blogspot.it/p/spacciatori-di-pasta-madre.html

    All'inizio non ho mai messo la Pasta Madre in frigo, anzi, l'ho tenuta alla temperatura di 25 gradi(grosso modo), dopo 2 settimane è diventata attiva al massimo, ora la tengo in frigo solo se intendo "panificare" più raramente (diciamo ogni 3 giorni o anche più)
    se invece intendo utilizzarla la lascio la caldo e faccio il rinfresco ogni giorno.

    Mi è capitato anche di fare il rinfresco 2 volte al giorno, avendo bisogno di Pasta Madre (panificazione intensiva e dolci a go-go) e dopo 4 ore dal rinfresco si era già raddoppiata di volume, sembrava volesse saltar fuori dal contenitore!

    L'attivazione della fermentazione dei batteri e lieviti accelera col caldo, e diminuisce col freddo.

  • Anonimo

    Sono tentata di provare anch'io, quello che mi frena è che forse non è la stagione adatta: ora è difficile mantenere quei 25 gradi anche per tutta la notte.
    che dici, rimando alla prossima estate oppure tento e…vediamo che ne esce? male che vada avrò una pm un pò meno "forte", giusto?
    grazie
    ciao
    LA LUNA NERA

  • Anonimo

    Ciao Stefy,volevo chiederti,la pasta madre a vita dovrò fare il rinfresco ogni 2/3 giorni? La dovrò tenere sempre in frigo?
    Grazie infinite

  • Alessandra

    Ciao un aiuto ho messo troppa acqua quando ho rinfrescato la pasta, come posso rimediare?grazie Alessandra