limoni-di-sorrento

DETERSIVO PIATTI FAI DA TE

Un classico dei detersivi, ormai spopola in rete, tutti lo fanno e tutti lo usano ma ..non è ma i troppo tardi per riproporlo .
Con pochi semplici umili ingredienti e con una semplicità disarmante otterremo un detersivo a tutti gli effetti efficace e che profumerà tutta casa quando lo realizzeremo.
Il profumo di limoni inebrierà ogni angolo della nostra abitazione rilasciando quel bello che ancora mi fa capire che la vera felicità è nella semplicità.

ingredienti:

 – 3 limoni  interi con la buccia ma togliere i semi 
– 400 ml di acqua 
– 200 gr  di sale fino
100 ml di aceto bianco 
 
PROCEDIMENTO
 
Tagliate i limoni  a piccoli pezzi avendo l’accortezza di togliere i semi, in modo che le lame del frullatore non si rovinino.
In un capiente frullatore mettere tutti e 4 gli ingredienti, frullare molto bene .
Svuotare il contenuto ottenuto in una pentola in acciaio e portare alla bollitura, fare sobbollire poi per circa 5 minuti, è qui che si sprigionerà un’ottimo profumo.
Spegnere il fuoco e fare raffreddare .
Il detersivo piatti è pronto, si conserverà alcune settimane nel mobiletto della nostra cucina, oppure se vorrete farne una grande quantità potrete conservarlo per mesi anche un anno intero, procedendo esattamente come se fosse una marmellata, in questo modo potrete fare questo detersivo poche volte l’anno approfittando delle offerte del supermercato oppure della sovrapproduzione delle vostre piante.
 
L’utilizzo è esattamente come un detersivo piatti tradizionale, mettere su una spugna, magari riciclata , eccone alcuni esempi : 
e procedere al lavaggio a mano delle stoviglie .
Se invece avete la lavastoviglie (che io non ho) potrete riempire la vaschetta dedicata del detersivo, chiudere lo sportellino e procedere al lavaggio, in questo però fate molta attenzione, il detersivo realizzato dovrà essere molto cremosa e privo di pezzi interi o pezzettini piccoli di limone perché intaserebbero il filtro.
Nella lavastoviglie poi potremo anche sostituire il brillantante con l’acido citrico eccolo:
 
 
 
 
 
 
(Visited 3.994 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

DETERSIVO PIATTI ECONOMICO Per caso ma forse nulla arriva per caso, ho provato questa soluzione per lavare i piatti ed il lavello ...... FANTASTICO DAVVERO . Dopo varie pr...

Categorie: DETERSIVI

135 commenti

  • stefy

    si in effetti è molto valido!!!!grazie mille per partecipare attivamente al mio blog mi fà devvro tanto piacere!!

  • Enza

    ciao
    stefania, ho appena saputo del tuo blog per caso su rai uno, che dire sei straordinaria…..io sottoscrivo tutto ciò che dici e poi una cosa bellissima in comune oltre al vivere in armonia con la natura in modo semplice e dignitoso, è non mangiare carne ma tanta e tanta frutta e verdure, e come hai detto tu, non ci si ammala…un abbraccio forte ti lascio il mio blog vieni a trovarmi mi farà molto piacere, Enza da Taormina.

  • Anonimo

    Ciao Stefania, ogi curiosavo in tele ed ho ascoltato ciò ke dicevi…e sono rimasta molto incuriosita e a chi tra il publico ti diceva che era impossibile..avrei semplicemente risposto che nella vita nulla è impossibile!!! Cmq sono incuriosita dal tuo detergente per le stoviglie ma non ho chiara una cosa: i limoni, devo usarli senza buccia o tolti i semi li trito per intero? ti ringrazio e da oggi sarò una fedele lettrice del tuo blog!!! grazie Sabrina da Bergamo

  • Simona

    ciao stefania, anche io sono incuriosita e sicuramente guarderò questo blog molte volte…… ma questo detergente va bene anche per lavare a mano?

  • Anonimo

    provato con variante personale : l'acqua ho utilizzato quella ricca di amido della cottura della pasta, e infine ho aggiunto della cenere di legna , ottimi risultati!!!!!

  • stefy

    bravissima !adoro queste varianti!!!anche io non sò eseguire una ricetta tutta fino alla fine senza mettere del mio!!!complimenti!!!

  • stefy

    ciao enza,grazie mille!!si sono vegetariana da 20 anni ho avuto 3 figli allattato per 40 mesi ,il grande fino a 8 anni,sempre in salute ,le gravidanze le ho fatte allettate ma per problemi mie fisici e non ho mai avuto bisogno del famigerato ferro per compesare le mie carenze!!!grazie mille dammi il tuo blog!!!ciao

  • Anonimo

    ciao Stefy!
    Anch'io ti ho vista per caso su Rai uno. Mi piace moltissimo il tuo stile di vita, mi trasmette armonia, serenità (ce la si può fare anche con poco senza disperarsi)..in qualche modo la bellezza della vita semplice e verace (non so se mi spiego.
    Questa del detersivo la devo provare, per quello che costa il detersivo della lavastoviglie!
    P.s. Non ho figli (ho quasi 32 anni e sono felicemente sposata)- mancanza di coraggio- il tuo messaggio mi da però tanta speranza!
    GRAZIE DI DIFFONDERE LA TUA FILOSOFIA DI VITA!
    Non diventerò dall'oggi al domani una persona diversa, estraneandomi totalmente da quello che sono le "consuetudini" e i modi di questa società -questo no- però ti seguirò!

  • stefy

    grazie mille!!la tua testimonianzaè davvero bella ,hai capito a pieno il messaggio che volevo dare e che i tempi televisivi soffocano molto!!non che volevo più tempo per me ma per quello che vorrei fare capire !sono felice però che le migliaia di testimonianze abbiano confermato che non è stato vano espormi cosi tanto alla massa mediatica.sai non c'è bisogno di cambiare dall'oggi al domani sarebbe impossibile e non si gusterebbe il cambiamento il miglioramento!già però farsi un detersivo in casa è un bell'inizio poi da cosa nasce cosa tranquilla!!grazie infinite di avermi scritto!cioa stefy

  • Michela

    Ciao Stefania, ho provato il tuo detersivo in lavastoviglie e devo dire che inizialmente ero un po' scettica su come sarebbero uscite le pentole e i contenitori dalla lava…e invece sono stata pienamente soddisfatta! Il grasso se n'era andato e gli odori pure (e te lo posso assicurare perchè avevo cucinato il pesce!!) Il limone l'avevo spremuto e non triturato (devo ancora capire se dovrei frullarlo con buccia o senza), e dai consigli che ho letto ora aggiungerò anche la cenere (dato che ho un camino a legna che accendo di tanto in tanto!!)
    Come ti dicevo sulla pagina di Oggi.it il mio problema era del residuo di gusto del detersivo…che mi pare così di avere risolto!! Leggerò attentamente il tuo blog d'ora in poi…grazie!!!

  • stefy

    michela,a parte che ti chiami come una delle mie bimbe …..poi grazie infinite della tua preziosissima testimonianza mi fà davvero piacere!!se hai la cenere nel blog c'è un'ottima ricetta ,LA LISCIVA è il detersivo di cui parlavo in trasmissione!!!provala ti stupirà!!!!comunque io sono qui!!ciao ciao stefy

  • Luana

    Ciao Stefy,seguo da 24 ore tutto ciò che dico su di te…però invece di commentare vorrei FARE… parto con le domande se puoi s
    essermi d'aiuto:i limoni mi sembra di capire che tolti i semi li uso interi,giusto?quando parli di frullare intendi tutti gli ingredienti elencati o solo quelli solidi(sale e limoni)?l'acqua elencata(400ml.)è quella per la bollitura?Scusa le domande sembreranno banali,ma come già detto sopra vorrei "agire"e quindi avere chiaro come.Complimenti per tutto.Buona giornata.Luana

  • stefy

    ciao luana,davvero mi segui da 24 ore???grazie mi fà davvero piacere …ecco le domande che tu mi hai fatto sono quelle che preferisco appunto perchè deduco che davvero vuoi fare e non criticare a vuoto !!!!tutte le domande che hai fatto è si!!!avevi capito benissimo!!!!ciao stefy

  • barbara78e

    Salve,
    il detergente con aceto, limone e sale lo faccio anch'io. Vorrei solo fare due precisazioni:
    1. attenzione a quando frullate il sale, assieme agli altri ingredienti!!! Io ho fatto fuori due frullatori… Se ne avete la possibilità, usate quello già fino fino…
    2. ATTENZIONE ALLE PENTOLE ANTIADERENTI!!!! Il sale è abrasivo!!! il teflon, una volta intaccato è da BUTTARE, perché nocivo!

    Detto questo, vi saluto e vi auguro buon lavoro
    😉

    (questa era la mia ricetta: http://4ciaccole.blogspot.com/2011/12/intermezzo-culinario-piu-o-meno.html)

    p.s. mi sono permessa di aggiungere il Suo blog alla lista dei miei preferiti
    :)

  • stefy

    ciao dammi del tu!!grazie mille per la precisazione ,grazie di cuore sempre ben accette ,quando ci sono info che fanno crescere e che insegnano sempre le ben venute!GRAZIE MILLE adesso vedo anche il tuo blog e mi associo anceh io ben volentieri ho capito che parliamo la stessa lingua ciao e garzie stefy

  • Anonimo

    Ciao Stefy
    volevo chiederti se il bicarbonato lo aggiungi prima di amalgamare il tutto oppure se lo metti direttamente nella lavastoviglie a parte. Per caso hai fatto un calcolo approssimativo di quanti lavaggi riesci a fare con queste quantità? Grazie.
    Nadia

  • stefy

    ciao piacere!il bicarbonato và a parte nel senso metti il detersivo e poi il bicarbonato!!io questo lavapiatti lo uso a mano perchè la lavastoviglie non cel'ho!!ciao stefy

  • Luana

    ciao Stefy,ho appena svuotato la lavastoviglie con il tuo detersivo,davvero fantastico.Ho sciaquato la pentola dove l'ho fatto bollire era lucidissima senza usare nulla di specifico.Grazie.Ti terrò informata sulle prossime esecuzioni.Bacioni Luana

  • Il Mondo di Caroline

    Ho scopertop da poco il tuo blog e ne sono entusiasta!!! Bravissima, hai tutta l ami astima davvero. Volevo chiederti due cose.. Il limone lo uso con la buccia? il bicarbonato lo aggiungo sempre nella vaschetta x il detersivo dopo aver messo quest'ultimo? grazie! un bacio e complimenti ancora! Carol

  • stefy

    cara Luana ,piacere!ti ringrazio di cuore della tua importantissima testimonianza mi piacerebbe guardarvi negli occhi per ringraziarvi ,mi fà davvero un enorme piacere ricevere queste mail ,davvero di cuore ,mi raccomando si si si tienimi aggiornata!!!!grazie di cuore davvero grazie!stefy

  • stefy

    ciao carol le risposte esatte sono entrambe SI!!!fammi sapere come ti trovi selo farai ..grazie a te di essere passata grazie per i complimenti ciao stefy

  • Il Mondo di Caroline

    Perfetto!!! Appena finisco di traslcare lo faccio!!! non vedo l 'ora d essere nella mia casa di campagna poi r faccio sapere… un cucchiaino d bicarbonato va bene? e il detersivo va bene x tt i tipi d pentole anche qll antiaderenti? grazie!!!

  • Anonimo

    cara stefy, per questo detersivo, si usa il succo del limone oppure si frulla proprio il limone intero? ciao francy (non so come registrmi…)

  • Anonimo

    Ciao Stefy, hai dei consigli anche per un buon detersivo fatto in casa anche per il bucato in lavatrice? Grazie :)

  • manuela

    Ieri sera ho fatto la spesa, ho preso limoni, aceto e bicarbonato…gli ingredienti base per provare ad essere più ecologici e a risparmiare. Stamani ho provato a fare questo detersivo… per adesso la lavastoviglie è in funzione… ma visto che l'avevo a portata di mano l'ho usato per il lavandino e il piano cottura… mha! mi sembra che brillino di più!! sarà un'impressione??? comunque ho un buon odore di limone che aleggia nella mia cucina! Grazieeeee!!! A proposito, piacere.. mi chiamo Manuela.

  • Anonimo

    Ciao a tutti!
    Vorrei sapere una cosa.
    perchè consigli di aggiungere un cucchiaino di bicarbonato contro il calcare,se c'è cmq l'aceto ch'è un ottimo anticalcare naturale?
    grazie. complimenti per i consigli!!!!!!!

  • stefy

    ciao piacere!!!beh deformazione professionale ..il bicarbonato io lo utilizzo ovunque è un consiglio appunto quindi poi ognuno si gestisce come meglio crede!!

  • stefy

    ciao piacere Manuela!!!piacere mio!bravissima direi un ottimo inizio!spero ti possa trovare bene!!fammi sapere,ciao stefy

  • Anonimo

    Ciao Stefy! Questo detersivo mi interessa parecchio…una domanda:ma con quelle quantità quanto ne esce?Quanto dura? Io lavo a mano, non in lavastoviglie!

  • Anonimo

    Grazie Stefy!
    L'ho appena preparato,proverò con e senza bicarbonato,e ti farò sapere!
    Eli.

  • stefy

    ciao io faccio quella quantità però simceramente non mi sono mai curata di vedere quanto mi durasse perchè è molto relativo io lavo tutto a mano e siamo in 5 in casa .colazione pranzo cena meranda!ciao

  • Anonimo

    Fatto e provato ieri sera!
    Ho la lavastoviglie,messo 2 cucchiai,le stoviglie erano unte perchè ho cuccinato i tuoi sofficini!
    Stamattina apro eh……………
    Splendenti!!!!!
    ne unte ne sporche!
    Perfette!
    Mi hai aperto un modo!!!!
    Eli.

  • stefy

    eli cara i tuoi commenti sono davvero preziosissimi chissà che smuovano un pò le coscenze e facciano prendere coraggio a chi magari ne ha un pò pochino e deve essere spronato!!!grazie mille

  • Anonimo

    Ciao Stefy, ho una domanda da porti e un dubbio al contempo. la prima: c'è la possibilità di risparmiare con un qualcosa del genere anche per il bucato in lavatrice? La seconda: ho letto che per le stoviglie consigli di aggiungere il bicarbonato… Tu hai specificato che le stoviglie le lavi a mano, ma quasi tutti scrivono di utilizzare il tuo prodotto in lavastoviglie. Mi chiedo? E' possibile che l'aggiunta di bicarbonato, o comunuqe questo detergente nel suo insieme, possa ostruire i piccoli bocchettoni della lavastoviglie stessa? E' pur vero che questo detergente che consigli è del tutto naturale, ma forse (purtroppo) l'uso di quelli chimici puliscono e non ostruiscono nulla (proprio perchè sono chimici, ahinoi! :) ) Usando il tuo detergente, si può dunque andare incontro a questo inconveniente? Grazie e scusa se mi sono dilungato. Un abbraccio sei una donna dalle 1000 risorse davvero. Ciao Raffaele :)

  • stefy

    ciao raffaele ,,,sono ben felice di rispondere a tutti i tuoi quesiti perchè sono quelli che chiamo io COSTRUTTIVI e non quelli inutili ed invasivi!!!quindi che ben vengano le domande come le tue!ne sono fiera di rispondere!allora premettendo che non sono chimica non sono nulla di nulla parlo solo per e con la mia esperieza sul campo nulla più,questo ci tengo a sottolinearlo perchè poi credimi di critiche incostruttivi arrivano e mi fanno perdere troppo del mio prezioso tempo!(prezioso perchè la maggior parte è dedicato ai miai bimbi) io lavo solo a mano perchè non ho lavastoviglie!poi però ho avuto la lavastoviglie fino a settembre poi mi si è rotta e non ho più intenzione di sostinuirla ,,io il bicarbonato e l'aceto l'ho sempre utilizzato nella lavastoviglie e nella lavatrice come anticalcare e mi sono sempre trovata bene,al contrario quando utilizzavo detesivi chimici in lavastoviglie mi avevano otturato due volte gli scarichi!questa ovvio la mia esperienza pratica!per il bucato in lavatrice ho qualche ricettina sul blog,prova spulciare! grazie per i complimenti e spero di essere stata chiara se non lo fossi stata ridimmelo!ciao stefy

  • Anna Perini

    Grazie per la ricetta del detersivo, la stavo cercando!
    Ho sentito parlare di te alla radio e sono riuscita a cogliere solo il nome del blog.
    Adesso ti terrò d'occhio, vivo anch'io in campagna.
    Anna

  • stefy

    ciao grazie mille ho già visitato il tuo blog bellissime cose …complimenti!ti seguirò anche io…..se abiti in campagna allora potrai darmi suggerimenti!!!ciao a presto anche io ripasserò presto da te perchè ho visto cose troppo interessanti ….ti ruberò qualche idea…un bacio ciao stefy

  • Federica

    Evviva fatto ieri e funzionissima 😀 adesso lisciva in ebollizione :)
    Buona domenica
    Federica

  • stefy

    ma dai federica!!!!uffi uffi sai che questi commenti mi emozionano ,non ridere ti prego ,però ho la pelle d'oca,,,questo blog è nato per questo scopo e leggervi cosi entusiaste per avere fatto queste cose ,che funzionano …insomma GRAZIE DI CUORE!!mi fà tanto piacere …dimmi poi come và con la lisciva io ne faccio tanta per volta cosi da ottimizzare le spese del gas….la adoro….ciao stefy GRAZIE!

  • Annalisa

    L'ho preparato poco fa e non avendo ancora piatti da lavare, l'ho utilizzato per pulire i pensili della cucina: risultato stupefacente! Le macchie di unto sono scomparse e rimane un delizioso profumo! E pensare che in 4 anni ho provato tutti i prodotti possibili e immaginabili e non sono serviti a molto, adesso invece ho la soluzione al mio problema. Grandioso!

  • Federica

    Beh insomma non credo ci sia da ridere :) chi come me ha voglia sempre di produrre qualcosa in casa nonostante il poco pochissimo tempo a disposizione (come ti dicevo sono fuori casa tutto il giorno per andare in ufficio e ho una figlia sola) trova per forza il tuo blog interessante e utilissimo . Sei riuscita a fare grandi cose a "dispetto" del consumismo odierno, inoltre al gg d'oggi non fai che sentire di suicidi per la mancanza di lavoro e cose tragiche del genere , io invece ho sempre pensato che quando uno si trova in difficoltà deve soltanto rimboccarsi le maniche e affrontare il momento nel miglior modo possibile. Io per fortuna non sono rimasta senza lavoro (almeno per ora il domani è oramai sempre incerto) ma ho passato dei periodi difficili in cassa integrazione e con una ditta in fallimento, l'affitto e i vari prestiti che quasi ogni famiglia fa per auto piuttosto che altro, ma ho sempre pensato che qcosa si trova da fare….:) che sia per lavoro o per casa si deve andare avanti e tu sei un fantastico esempio :) Leggere il tuo blog mi ha dato tanti stimoli e oggi ho prodotto veramente tantissimo, la mia bimba è fuori col papà al carnevale così ho fatto un sacco di cose dal detersivo alla lisciva , al pane (che in realtà faccio tutti i fine settimana), ho fatto anche delle tagliatelle integrali e stamattina con la mia bimba abbiamo prodotto il burro dalla panna intera (ma questo era solo per far vedere a lei come si divide e come ci sono cose che sembrano quasi magiche) e una fantastica torta di pane :) Grazie a te per dimostrare al mondo che si può andare avanti basta solo darsi da fare davvero e non solo a parole ,
    Un abbraccio
    Federica

  • Anonimo

    Ciao ti ho sentita anch'io stamattina a Radio Capital e vorrei provare, ma il tecnico che mi ha venduto la lavastoviglie (comperata 2 mesi fa) mi ha assolutamente sconsigliato di usare prodotti diversi da quelli in commercio, pena la rottura della macchina…..vorrei provare ma anche far durare la lavastoviglie…
    grazie comunque per tutti i consigli!!!
    Ciao Simona

  • Barbara

    Visito questo blog per la prima volta e l'ho scoperto grazie ad Affaritaliani.it.
    Proverò questa ricetta e farò sapere come è andata.
    Complimenti Stefy, sei davvero creativa e credo che le tue ricette saranno utlissime a tutti.
    Sei anche su FB?

  • stefy

    grazie e me si ma anche e sopratutto grazie a tutte le testimonianze come le tue fantastiche che dimostrano che anche una mamma che lavora se vuole il tempo lo ritaglia ,per me è facile il mio tempo è mio melo gestisco come voglio ma per chi lavora come te è tutto più difficile ,ma non impossibile …ammiro tantissimo le persone come te ..tutto quello che dici lo condivido a pieno ….sono felicissima che tu abbia fatto cosi tanto in effetti se siamo a casa da sole facciamo tantissime cose….grazie di cuore per la testimonianza mi dà carica mi fà capire che è davvero importante condividere fare sapere !!!ciao grazie

  • stefy

    grazie di cuore annalisa grazie di averlo condiviso ,mi fà davvero tanto piacere che con poco tu abbia risolto…è questo il mio obiettivo ….cioa grazie mille stefy

  • stefy

    ciao simone ….hahahah capisco bene …se non spendi non fai parte del commercio mi discpiace che consiglino queste cose commerciali.. prova leggi tutti i commenti poi farai le tue valutazioni!!!ciao grazie mille di essere passata spero di risentirti presto ciao!

  • stefy

    ciao barbara grazie mille fammi sapere i vostri commenti sono davvero importantissimi per chi passa di qui!!condividere è davvero molto importante ,,si sono su fb con il mio nome stefania rossini ciao ciao

  • Anonimo

    Aiutoooooooooooo!!! Ho un dubbio sulla quantità di sale…200 ml sarebbero 200 grammi???

    Grazie per l'aiuto!

  • stefy

    ne sono davvero felice grazie mille che lo hai detto anche qui …serve a molte persone per darsi coraggio a provare !!grazie mille

  • Claudia

    Complimenti per qs blog!! E' la prima volta che passo a trovarti, me l'ha segnalato mia sorella, e devo veramente farti i complimenti. Tutti i consigli che dai sono molto utili, ora proverò a prendere qualche spunto da te. Ti faccio sapere.
    Ancora complimenti!!

  • manuela

    Ciao son di nuovo io, Manuela, allora ho usato il tuo detersivo, in lavastoviglie e anche a mano e funziona!!!Per dir la verità una volta finito di cuocerlo, l'ho rifrullato ottenendo una crema. In lavastoviglie aggiungo nel fondo un pochino di bicarbonato. Ho usato questo detersivoanche per il lavello e il piano cottura e mi trovo benissimo… toglie molto bene macchie e unto… continuerò a seguirti….grazieeee ciaooo

  • stefy

    grazie mille e te per avere segnalato anche il tuo rifrullamento inn effetti non l'ho mai fatto ma cosi chi passa di qui può raccogliere ogni vostro consiglio!!!grazie a te grazie di cuore

  • Davide Arnone

    Ciao Elena, siamo già amici su Bionieri. Non avevo mai visto il tuo blog né sapevo dei tuoi interventi pubblici in radio e tv…Mi fa davvero piacere e sono interessato a tutto il campo di argomenti di cui ti occupi quindi ti seguirò di più nelle indicazioni, negli esperimenti, nelle buone abitudini.
    A proposito di questa ricetta per il detersivo per piatti volevo segnalarti che associare bicarbonato di sodio ad aceto credo sia un errore dal momento che ciascuno annulla di fatto il potere dell'altro, ovvero l'alcalino del bicarbonato e l'acido dell'aceto (e del limone). Ho diversi libri al riguardo ed effettivamente in alcuni si trovano ricette in cui vengono abbinati (per esempio in Pulire al Naturale, Terra Nuova edizioni e Casa Pulita Naturalmente di Un Punto d'Incontro) ma in quelli che giudico più seri questo abbinamento è sconsigliato per i motivi che ti ho detto. Se n'è parlato anche in una lettera apparsa nella rivista Aam Terra Nuova). L'unica eccezione è quella in cui si sfrutta proprio la reazione che aceto e bicarbonato fanno quando entrano in contatto, ovvero liberare ossigeno in modo immediato e infatti anche visivamente molto evidente. Quindi forse la ricetta originale che dai già nell'elenco degli ingredienti va bene così, senza aggiungere bicarbonato. Oltretutto è proprio l'aceto ad essere attivo contro il calcare.
    Spero di rimanere più in contatto con te prossimamente. Complimenti e auguri per tutto. A presto, Davide Arnone

  • stefy

    ciao davide ,sono stefania! grazie mille per le delucidazioni ,si in effetti avevo letto qualcosa a riguardo anche io io utilizzo aceto e bicarbonato spesso per pulire le pemtole con molto calcare ..poi cavolo è più forte di me sbagliando anche aggiugo il bicarbonato ovunque ,,cavolo!!sai mea culpa ma sbaglio spesso ,chiedo venia !bello però questi confronti pacati e sinceri,,il altre occasioni purtroppo ho trovato critiche con cenni aristocratici e presuntuosi che proprio a me non piacciono!!grazie davide spero di risentirti ancora!!

  • Claudia

    Oggi ho preparato qs detergente per i piatti, ottimo! Grazie mille.
    Hai mai provato le pastiglie per lavastoviglie? (Ovviamente sempre fatte in casa).
    Ciao

  • stefy

    ciao grazie per avermi fatto partecipe mi fà sempre un mondo di piacere ,per le partiglie io non ho lavastoviglie quindi non saprei come provarle,mi dispiace !!ciao

  • Laura

    l'ho provato è davvero ottimo… l'ho pubblicizzato anche sul mio blog, naturalmente sottolineando che l'ho copiato da te 😉 Grazie!!!

  • Anonimo

    Ciao Stefy, sono Alessandra da Venezia, ieri ho sentito il tuo intervento su radio Capital e mi ha incuriosito la tua ricetta per il sapone per i piatti, ho guardato il tuo blog e, visto che avevo finito il sapone per la lavastoviglie e dimenticato di comperarlo, ho deciso di usare la tua ricetta. Questa mattina l'ho usato e… FANTASTICO… Tutto pulito e senza odore di detersivo!!!! Grazie!!! Ruberò ancora altre tue idee e cercherò di trasmetterle agli amici. CIAOOOO Alessandra

  • stefy

    ciao Alessandra, grazie di cuore!sono felice per quanto mi scrivi ,,forse non a caso ti eri dimenticata di comperare il detersivo forse qualche magica cosa ha fatto si che si incrociassero tutti questi eventi …chissà grazie di cuore di avermi scritto e sopratutto che lo trasmetterai ad amici ,,il mio messaggio è proprio questo condividere ….condividere!grazie

  • Anonimo

    ciao stefy, volevo fare un'osservazione riguardo al detersivo.
    metti il costo dei limoni, del sale, dell'aceto la corrente che serve per frullare fine fine il tutto, il gas che serve per farlo bollire, mi dice dove è il risparmio??
    scusa per questa osservazione ma se dobbiamo essere chiari…….ciao

  • stefy

    si si hai perfettamente ragione nessuno obbliga nessuno a fare nulla ci mancherebbe sono consigli da prendere solo se si ha la volgia di farli tutto qui ci mancherebbe altro …io infatti utilizzo molto quello con l'amido dello scarto del seitan questo molto meno ,però non vorrei sempre banalizzare sul fattore soldo ..che tristezza anche il lato ambientale un detersivo chimico costerebbe forse meno ,non sò però inquina tantissimo ,,che dire ognuno faccia come vuole ….grazie

  • Anonimo

    tra l'altro chi diceva che era impossibile era assunta almirante dall'alto delle sue scarpette cappottino e messa in piega , donna che non sa cosa sia nè il prezzo della farina latte zucchero e uova………..sono contro ogni censura maun cerotto in bocca a certa gente lo metterei volentieri…….
    Diletta

  • stefy

    ciao diletta ma povera vecchietta …..ha detto delle eresie pazzesche ma povera la figuraccia che ha fatto …..poverina bisogna portare rispetto per la sua veneranda età …quello che lei non ha!!!povera ….mi è dispiaciuto un sacco sentirla dire quelle cretinate ,,,mi spanciavo dalle risate lei che si pensava di dire cose interessanti!!anche la rai però a invitare quelle due vecchiette …hanno detto solo cavolate la prima è che senza conoscermi senza vedere nulla di me si è permessa di arrivare alla coclusione che fosse stata una mia scelta ..haahahha ho riso tanto ,,io che ci tenevo quansi quando ai miei figli al lavoro!poi altra cretinata è che sono costretta tutto il giorno a casa a sfacchinare!!!covera mi vedesse quando gironzolo per negozi a prendere idee senza spendere un centesimo tranquilla tra i miei pensieri oppure nelle mie lunghe camminate solitarie….povere…non si immaginano nemmeno cosa significhi questa libertà…mi dispiace molto per loro!!!

  • liacampagna

    Lia 52 Mar7 2012:ho appena composto e utilizzato il detersivo per i piatti,è ottimo!!ecologico,efficace,e per di più le mani rimangono morbidissime.E' risultato un pò denso perciò ho aggiunto mezzo bicchiere d'acqua:succede anche a te?grazie!! continuerò a seguirti e spero di farti vedere qualche lavoro fatto da me.ti ho mandato una mail ieri CIAO

  • Enza

    ciao, cara ormai è un mese che uso questo meraviglioso "detersivo ecologico"…..non solo i piatti sono splendenti, ma le pentole d'acciaio mai avute così lucide e pulite sembrano nuove per non parlare poi del lavello d'acciaio che ha ben udite….udite…..38 anni.. e sembra comprato quest'anno……grazie stefy…grazie per condividere queste chicche e continua così un abbraccio. Enza

  • Anonimo

    scusami, ti ho scoperta solo da due giorni e sei incredibile e visto che oggi si ricordano le donne, ti faccio una domanda sciocca!
    scusa per il detergente dei piatti i limoni li sbucci o usi anche la buccia ? cordialmente Linda

  • stefy

    ciao linda ,non è scicca come domanda anzi io non l'ho precisato ma vanno con la buccia interi!!grazie mille per i complimenti fammi sapere se lo fai com eti trovi,ciao

  • stefy

    ciao grazie mille della segnalazione in effetti lo sapevo ma sò anche che ormai è tutto pericoloso anche l'acqua che beviamo per ora lo utilizzo ancora finchè non butterò via le padelle poi valuterò il dà farsi…comunque grazie mille di avere messo questo link cosi tutti potranno informarsi e decidere,grazie ciao

  • stefy

    grazie enza grazie sopratutto a te che con la tua testimonianza invogli chi passa la prima volta a provarci…ne ero sicura utilizzando io prevalentemente pentole in acciaio e avendo il lavello in acciaio ma il mio ha solo 16 anni…ciao

  • Anonimo

    ciao ho sentito paarlare di te alla televisione e , incuriosita, sono approdata qui nel tuo blog. ho letto di questo detersivo e mi ha preso la curiosità di provare. ho una perplessità: ma questo detersivo si deve fare ogni giorno o può essere mantenuto per alcuni giorni? ho guardato gli ingredienti e forse il sale e l'aceto dovrebbero mantenere, ma per non sbaglairmi lo chiedo a te….grazie! ciao! margherita

  • stefy

    ciao Margherita ,piacere ,grazie per essere passata ,questo detersivo si mantiene qualche giorno perchè il sale è di per sè un conservante ,certo è che bisognerebbe farne non molto alla volta non contenendo nessuna sostanza di sintesi chimica per conservarlo deteriora con molta più facilità …è una specie di alimento!!!ciao

  • Anonimo

    Ciao Stefania, ma vecchiette a parte…i limoni vanno usati per intero nel detersivo o no? :)

  • Anonimo

    Ciao, fatto e provato…ottimo. L'ho utilizzato per pulire il frigorifero….provare per credere!!! E che profumo lascia. Ho fatto diversi vasetti e dati alle mie figlie. La prossima volta per le mie amiche…facciamo parte di una associazione per la tutela dell'ambiente… perciò sarà molto apprezzato.Grazie ancora. Rosi

  • stefy

    Ciao Rosi ,grazie di avermelo detto mi fà davvero piacere l'idea poi di darlo alle figlie e amiche…direi grande! che bello e che fate??raccontami la tua associazione ,,,,mi piacciono tantissimo queste iniziative!!!allora quando uscirà mi aiuterai a proporre il mio libro "vivere con 5 euro""…?'ciao ciao

  • Anonimo

    ciao stefy io ti seguo quando ti vedo in tv ti ho trovato su facebook e anche io ho la passione del riciclo e fai da te e il sapone per lavare i piatti al limone già lo uso da tempo e anche la lisciva il sapone che si fà con la cenere del camino

  • Anonimo

    Ciao Stefy!!! Conosco ed uso questo detersivo da più di un anno:ne sono entusiasta!! Però..io,come te del resto,ci ho apportato delle modifiche e mi trovo strabene davvero per tutto. In pratica uso 4 limoni invece di 3,fermi il resto,perchè tutto mi venga un po' più denso. Alla fine rifrullo sempre tutto per ottenere un composto liscissimo e poi invasetto bollente e capovolgo i vasetti per ottenere il sottovuoto. In questo modo si conserva per tantissimo tempo senza problemi. questa,però,io la considero la base.Infatti,quando mi serve il detersivo,metto in un vaso graduato 350 ml di "base",aggiungo 150 ml di detersivo piatti,50 ml di alcool rosa,altri 150 ml di aceto,quindi arrivo circa al litro aggiungendo acqua(dipende se la base era molto densa o più liquida). Mescolo molto bene e ottengo un ottimo detersivo dalla consistenza simile ai comuni detersivi per piatti in commercio che uso nelle stesse proporzioni e che lascia tutto (anche le stoviglie più unte) perfettamente pulito e lucentissimo. mai più acquistato creme detergenti per acciaio da quando mi faccio il detersivo:uso solo pentole d'acciaio e sono supermaniaca,non devono avere nessuna macchia ed essere lucidissime. E credi che le mie hanno 33 anni eppure sembrano nuove,esattamente come il lavello di acciaio. Sono davvero entusiasta del "mio" detergente!! Per il resto uso tanto bicarbonato (ma mai con aceto e limone) e mi sono fatta pure uno "sgrassatore" per colli,polsini e macchie difficili che funziona a meraviglia,usando acqua,bicarbonato,sapone di marsiglia liquido(quello vero!) e glicerina. Condivido tutto il tuo pensare ed il tuo modo di vivere:se tutti si convincessero che basta che ognuno faccia qualcosa il mondo sarebbe davvero migliore. Sei grande Stefy!! Continuerò a seguirti con tantissimo piacere ed interesse! Grazie per il tuo tempo e per il tuo impegno! Marinella

  • stefy

    grazie mille marinella grazie di cuore di avere suggerito questa meravigliosa cosa ,sai che giusto ieri mi è venuta l'idea appunto di fare come con la marmellata non sapevo se funzionava ma nel fine settimana volevo sperimentare cosi lo faccio una volta e per mesi sono aposto ,mi hai confermato che funziona…grazie di cuore ..ciao

  • Anonimo

    Figurati Stefy!!!! In effetti quando lo faccio preparo dosi abbastanza " industriali" ,in maniera da essere a posto per un bel po' di tempo. Alla fine anche questo si traduce in un risparmio di tempo ed energia!! Buona giornata! Marinella

  • Anonimo

    Asolta Marinella purtroppo devo scogliarti vivamente di usare l' alcool rosa (etilico) nella preparazione, in quanto a volte si trovano in commercio alcool rosa che contengono, oltre all' alcool etilico, anche una percentuale del micidiale alcool METILICO, altamente tossico anche solo per contatto. Quindi, se proprio vuoi continuare a usare alcool, ti consiglio quello ad uso alimentare che serve per la preparazione di liquori fatti in casa, tipo il limoncello.

  • Anonimo

    Ciao Stefi!

    ti seguo da poco ma sono veramente entusiasta del tuo interessantissimo blog! Ti ho vista per caso alla tele ed è come se mi si fosse accesa una lampadina… Fino adesso non ho mai provato a fare cose da sola, ma mi sono fatta coraggio e ho deciso di cambiare molte cose nella mia vita, dato che ritengo che la libertà implichi anche l' indipendenza da tutto ciò che fin da bimbi ci è stato proposto come indispensabile… Nonostante sia una pasticciona, ho provato questo detersivo…Inizialmente molto dubbiosa sulle mie capacità…e con la maggiorparte della mia famiglia che mi guardava come se fossi impazzita, dopo il primo lavaggio in lavatrice: miracolo!!! Funziona anche meglio di quello di famose marche che si compra al supermercato!!!! Quindi detergente testato e approvato da una famiglia di scetticoni tradizionalisti!!…e credo che questa sia la maggiore sodifazione!! Non comprerò mai più un detersivo per lavastoviglie! Grazie e continua così!!!! Ora vado subito a fare quello per lavatrice!!!
    Buona Pasqua…FlaMi

  • Simona

    Buon giorno Stefy e a tutti!!!
    Ho un "problemino" con il detersivo di cui parliamo qui… All'inizio, usandolo in lavastoviglie, tutto benissimo e poi, col passar del tempo, ho notato che le stoviglie si appannano e si forma una specie di patina opaca su tutto… (il brillantante c'è sempre!) sbaglio qualcosa????
    Grazie!

  • stefy

    per SIMONA: purtroppo io non ho ,anzi scusa purtroppo non ti posso aiutare granchè perchè perfortuna non ho la lavastoviglie ..però il brillantante quello cheimico è un controsenso metterlo se si utilizza il detergente bio…usa l'aceto!

  • Elisa

    Ciao Stefy, il tuo blog mi è stato segnalato da una mia cara amica naturopata. Lo trovo estremamente interessante. Complimenti sia per il blog, per la tua numerosa famiglia (al giorno d'oggi purtroppo un'eccezione) e per il tuo stile di vita invidiabile. Brava!!!

  • stefy

    ciao Elisa ,piacere ,,ringrazia di cuore la tua amica naturopata e digli che se trova erroti oppure inprecisioni di segnalarmele …io vado ad esperienza e ultimamente molto anche a segnalazioni …quindi potrei sbagliarmi in alcune cose ….grazie di cuore!stefy

  • Jessica Sieff

    Ciao Stefy, innanzitutto ti faccio i complimenti per il blog e per come affronti la vita. Ti scrivo per chiederti un parere, sto facendo il sapone con i limoni e più avanti farò la lisciva, l'unica cosa è che tempo fa un mio amico mi ha sconsigliato di usare questi prodotti perchè dice che rovinano le tubature. Sinceramente preferisco questi prodotti naturali a quelli che trovi nei supermercati, ma vorrei sapere cosa ne pensi tu.
    Grazie e buona giornata 😉

  • stefy

    ciao jessica, ciao ,grazie mille per i complimenti!che dirti io ti parlo da totale casalinga e nient'altro ,non sono nulla non sò nulla di chimica applicata ,di tubature ecc… ti dico solo che i prodotti in commercio fanno certamente male al pianeta a noi stessi e atutto quello che ci cincorda quello è approvato e non da me ,ma con studi ben precisi… Questi prodotti che consiglio la lisciva in particolare e il detersivo piatti al limone li utilzzo da 2 annetti circa ..non ho mai avuto problemi di tubature ,al contrario quando avevo la lavastiviglie ed utilizzavo il detersivo tradizionale ho chiamato due volte gli spurghi perchp erano pieni di quelle porcherie bianche ! detto ciò io mi ci trovo benissimo senza problemi di tubature ho da 5 anni la stessa lavatrice (l'altra l'ho cambiata solo perchè eravamo aumentati in famiglia ed era quella da 33cm ) e non mi è mai accaduto nulla anzi…..la lisciva però non la utilizzo per i panni ma per tutte le superficie lavabili ,insomma ti posso consigliare di reperire in giro magari altri pareri e valutarli tu poi sopratutto praticando e ragionando tra te e tè , io la mia scelta l'ho fatta anni fà e non tornerei indietro per nulla al mondo! ciao ciao

  • Anonimo

    Grazie Stefy, per la tua generosità nel condividere le tue idee e la tua esperienza! Ho fatto il detergente e usandolo poco diluito e lasciandolo in posa alcune ore, funziona anche per le incrostazioni di calcare. Buonissime cose!

  • Anonimo

    ciao stefy, una perplessità: nel frullatore devo mettere limoni, sale e aceto e poi far bollire nei 400 ml d'acqua? E poi un'altra cosa: volendoci aggiungere il bicarbonato, che dose mi consigli?
    Comunque grazie mille, ho scoperto questo blog per caso e ne sono davvero entusiasta! Tante care cose!
    Carlotta

  • Elisa

    Ciao Stefania!!
    Ho fatto proprio oggi questo detersivo per piatti e ora si sta raffreddando, non vedo l'ora di provarlo! Mi mancava solo il detersivo per piatti autoprodotto, visto che per tutte le altre pulizia di casa uso ormai da un anno e mezzo solo prodotti naturali o detersivi autoprodotti (Sapone di marsiglia puo, acido citrico, aceto, bicarbonato, ecc). Per i piatti ultimamente usavo quello ecolabel della Coop, ma ora mi sa che userò solo questo con i limoni). Io comunque dopo la cottura l'ho ripassato col Minipimer per frullarlo meglio e l'ho messo nel vaso Bormioli, quello per le marmellate :-)
    Ciao cara Stefy, ti seguo sempre! Elisa

  • federica

    Ciao Stefy…pochi giorni fa ho scoperto il tuo blog e non riesco a staccarmi, ti ho vista sul giornale di Brescia e sono rimasta da subito colpita dal tuo stile di vita, pensa abitiamo molto vicine, io sono di Manerbio!.In questa settimana di ferie sto leggendo ogni articolo presente e più vado avanti più apprezzo ogni singola parola che scrivi. Ieri non potevo non cimentarmi con questo detersivo e che dire… lucida che è uno splendore, se non fosse che ho sostituito il frullatore con il mini pimmer( che di sicuro non si scrive così)e sono rimasti dei residui abbastanza grossi di buccia di limone :). Grazie per i preziosi consigli 😀

  • Erika

    Ottima ricetta!! Una sola cosa non va. Se si usano il bicarbonato e l'aceto insieme si annullano a vicenda perché il bicarbonato è basico e l'aceto è acido. Quindi per risultati ancora migliori, soprattutto contro il calcare meglio usare uno o l'altro. Per il resto un ottimo blog con ottimi consigli. =)

  • Creazioni di Tiziana

    Ottimo il detersivo per la lavastoviglie, economico e ecologico sopratutto. Continuo a seguirti perchè il tuo blog è favoloso e ci aiuta a risparmiare qualche soldino.
    Baci da Tiziana

  • daniela

    ciao…. sono appena tornata dalle vacanze ed ho ordinato il tuo libro, non vedo l'ora che arrivi!
    anche io come Bea.g vorrei sapere come si fa per conservarlo ma forse in uno dei 114 commenti c'è scritto!
    a proposito dei 114 post in cui spesso si ripetono le stese domande non ti converrebbe correggere la ricetta scrivendo tipo: 3 limoni interi ma privi di semi, sale fino ecc…
    ciao e complimentissimi

  • dora

    Ciao Stefy,in settimana voglio fare anche io il detersivo,solo una domanda….una volta raffreddato non va bene metterlo nei contenitori vuoti dei detersivi del supermercato? Ciao buona domenica

  • Giorgia

    ciao. . . .sono molto incuriosita dal tuo sito e dalle tue idee e oggi (coinvolgendo anche la mia mamma)ho provato questo detersivo. . .in fase di preparazione ci siamo fatte un pò di domande….tipo:quanto dura il prodotto??nella dispensa o nel frigo???è utile fare piccole dosi e rifarlo spesso o mantiene le sue proprietà???è una buona idea,altrimenti farlo e metterlo nei vasetti sottovuoto per aprirlo uno alla volta????grazie dei consigli!!!!!!!!!

  • Anonimo

    Ci riprovo a lasciare un commento!
    Ho in cottura il detersivo!!Sono super curiosa di vedere il risultato!! Appena lo uso ti farò sapere…Grazie Stefania, sono proprio felice di averti incontrata nel mio percorso di crescita personale!.Ciao. A prestissimo!!
    Maria Teresa

  • Anonimo

    Come si puo' potenziare questo detersivo?
    Io l'ho provato,ma ho dovuto rifare il lavaggio con il detersico tradizionale.
    Poi ho provato aggiungendo al detersivo già fatto altro aceto sale e succo di limone+un po' di bicarbonato.
    Risultato migliore,ma non ancora buono.
    Si accettano consigli.

  • Anonimo

    Ciao Stefy, ho conosciuto il tuo blog tramite una cara amica, Roberta, che ha già provato il tuo detersivo e ne è entusiasta.
    Vorrei chiederti se è possibile utilizzare l'aceto di vino rosso al posto di quello di vino bianco. Ne ho un po' fatto da un'amica, genuino quindi, ma temo possa macchiare. Grazie per tutti gli ottimi consigli che dai.

    Emanuela

  • Elena bg 72

    Ciao! Finalmente ho trovato il tempo per cercarti. E' stato fantastico vederti in tv e il fatto che sei nelle vicinanze mi ha incentivato (spesso alcune 'ricette' non sono fattibili da noi perchè il clima è freddo ma con te non corro questo rischio). Si trova il tuo libro in libreria o devo acquistarlo on-line? Vorrei regalarlo a Natale! Faccio parte di un Gas quindi cerchero di unire i tuoi insegnamento agli acquisti in gruppo! Grazie per aver fatto tornare di moda gli insegnamenti dei tempi duri, visto che sono tornati per tutti noi. Un abbraccio ti auguro tanta fortuna!

  • Anonimo

    Ciao Stefania, ho preparato e usato qst detersivo oggi per i piatti a mano e anche quello all'aceto per il lavello, devo dire che entrambi splendono. L'unico dubbio e preoccupazione è l'igiene, posso stare tranquilla? Premetto che ho sempre utilizzato solo detersivi tradizionali, ma da quando è nata mia figlia mi sono guardata un pò intorno e vorrei tanto sposare la scelta eco per ogni aspetto della vita. Sono però frenata dalla paura che i prodotti fai da te con soli prodotti naturali o casalinghi non siano sufficienti a garantire l'igiene. Non pensare che io sia fissata o maniaca ma mi sento molto responsabile per la mia famiglia ed essendo alle prime armi sono molto prudente e dubbiosa. Ti saluto e ringrazio se vorrai rispondermi. Pamela
    Ps. io il det al limone l'ho diluito con un pò d'acqua e devo dire che lava e sgrassa molto bene sbaglio nel fare così?

  • sandra

    Ti ho vista la scorsa settimana nella bellissima trasmissione di rai 5 "un altra vita" e da quel momento ti ho cercato su internet ho trovato il tuo blog e un pò alla volta leggerò tutto..Ho fatto il detersivo per la lavastoviglie risultato splendido come prevedevo GRAZIE ..ora proverò altre cose …già mi facevo il detersivo per lavatrice …Brava continua così! sei il mio guru !

  • Stefania

    Ciao…è il primo commento in assoluto che imposto su un blog. Ti ho ascoltato su Radio Capital. Mi sono molto incuriosita ed ho visitato il tuo blog….direi che fai tutto quello che a me piacerebbe fare ma ritengo di non avere tempo. Mi impegnerò: oggi compero gli ingredienti per il detersivo della lavastoviglie. Poi ti farò sapere.

  • Anonimo

    Fatto! Sembra funzionare! =)
    Ho più o meno calcolato che per un paio di mesi dovrebbe bastarmi il detersivo che ho prodotto.

    Ho però visto che c'è anche un modo per conservarlo, tipo quello della marmellata.

    Ma perché? Qualcuno/a ha constatato che inizia a puzzare o a fare la muffa con il tempo?

    Muriel

  • Simona dal prato

    Ciao Stefy
    grazie per i consigli ho fatto ieri il detersivo e ne sono entusiasta, il profumo lasciato dal detersivo nella casa mi ha messo di buon umore per tutta la giornata.
    Ho acquista il tuo libro su macrolibrarsi, ovviamente cliccando dal tuo blog, un piccolo contributo per ringraziarti dei tanti consigli che dai.
    grazie ancorar simona

  • Rosalba

    Ciao Stefy,complimenti per il tuo blog, anche se ancora non ho sbirciato tutto. Ti ho trovata per caso, perchè sto cercando un rimedio ecologico e fai da te per pulire le scale di legno (trattato)…sapresti darmi qualche indicazione? Intanto mi metto all'opera per il detersivo…fortissimo. Grazie comunque e continua così!!!!
    Rosalba

  • Anonimo

    ciao Stefy. complimenti e grazie per i mille suggerimenti. questo detersivo naturale l'ho provato ma con la lavastoviglie non funziona, cosa sbaglio? l'ho frullato e rifrullato, era fluido, sembrava che andasse tutto bene….dopo averlo utilizzato per una settimana la lavastoviglie ha iniziato ad emanare un cattivo odore di limoni andati a male…
    :-(. per lavare a mano funziona però !! ciao

  • Anonimo

    Ciao Stefy e complimenti per il tuo lavoro. Volevo sapere se l`aceto va nel frullatore o si aggiunge dopo l`ebollizione?

  • Laura Tonus

    Ciao Stefy! non ho trovato la mail da nessuna parte quindi ti ho scritto qua…mi piacerebbe inviarti un guest post sui detergente fai da te per i bambini…Accetti questa collaborazione?